book-sketch

editing e progettazione editoriale modalità DIY


con Chiara Capodici | Leporello - photobooks et al


quando

sabato | 04 maggio
domenica | 05 maggio
10:00 / 18:00

costo

€ 200 | materiali inclusi

dove

via Giardini 156/b
09127 Caliari

di cosa parliamo

Obiettivo del workshop è dar forma a una prima maquette di libro, a partire dal lavoro di selezione e sequenza delle immagini e passando per la loro relazione all’interno della pagina. Metteremo poco mano al computer e molto alle immagini stampate nella loro relazione con la carta. Le prime maquettes di un libro sono spesso strumenti di lavoro, che permettono di continuare a lavorare sui dettagli, servendosi di forbici, scotch, una matita, una riga, una squadra e stampe digitali.

come lo facciamo

Per iniziare, ci faremo delle domande apparentemente semplici, che ci aiuteranno a lavorare sulla sequenza e su una prima ideazione formale: di cosa parla il tuo progetto? Che linguaggio utilizzi? Che tipo di libro immagini? Per poi passare a una prima semplice impaginazione DIY, così da poter visualizzare il proprio progetto nell’azione dello sfogliare le pagine. A disposizione dei partecipanti ci sarà una stampante Xerox per fare nuove prove, dei grandi tavoli e tutto il materiale di lavoro necessario, compreso – per i più intraprendenti – ago e filo per realizzare una prima rilegatura.

requisiti e materiali

Una breve presentazione del proprio progetto e una cartella con, in bassa risoluzione, le immagini o il materiale con cui si intende lavorare divisi in una prima e in una seconda selezione.

Una prima stampa digitale delle immagini del proprio progetto: 10 cm lato lungo, minimo 30 immagini massimo 60; uno o più libri che contengano delle caratteristiche interessanti per spiegare agli altri partecipanti il proprio progetto e se arriveremo a un buon livello di formalizzazione del progetto, il proprio computer con installato Indesign.

 

biografia

Chiara Capodici si occupa di fotografia dal 2005, dedicandosi soprattutto alla progettazione di mostre e ai libri fotografici, e, in modo vario, a corsi e workshop. A gennaio 2017 ha aperto Leporello, una libreria dedicata all’editoria fotografica, uno spazio espositivo e un luogo di progettazione dedicato ai libri e alle immagini. Dal 2019 collabora con La Babuch. Nel 2023 ha aperto la casa editrice Leporello books.